Riduce il rischio di malattie cardiache

Riduce il rischio di malattie cardiache

 Scegliere olio d’oliva extra vergine di alta qualità riduce il rischio di malattie cardiache, cardiovascolaritumori.

Il comportamento nell’acquisto da parte dei consumatori va modificandosi, con una sempre maggiore attenzione verso le produzioni di alto livello degli oli 100% italiani.

L’olio d’oliva deve le sue particolari proprietà alla presenza naturale di antiossidanti quali i fenoli secoiridoi. Questi ultimi rappresentano un elemento importante per la sollecitazione delle attività di chemioprevenzione, diminuendo le possibilità che forme tumorali possano manifestarsi. L’attività contro gli agenti ossidanti consente anche una migliore tenuta dell’organismo nei confronti di malattie come quelle cardiovascolari, in particolare se l’olio è realizzato con standard quantitativi alti e di conseguenza ricco di questi preziosi elementi.

Secondo i più recenti studi epidemiologici la qualità dell’olio d’oliva consumato giocherebbe un ruolo fondamentale nella sua attività di prevenzione delle patologie croniche o degenerative. Tra queste sembrano destinate a inserirsi anche gastrite e ulcera, il cui batterio responsabile (Helicobacter Pylori) risulterebbe inibito dalle proprietà a disposizione dell’olio EVO (Extra Vergine d’Oliva).

Olio Menchetti ha tutte queste proprietà, scrivici qui . Olio extravergine di Oliva Menchetti riduce il rischio di malattie cardiache, protegge il cuore le arterie e li difende dall’ipertensione e dal diabete.

fonte Greenstyle

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>