L’AGRICOLTURA BIOLOGICA

Gestiamo il nostro uliveto con metodi e regolamenti che caratterizzano l’ agricoltura biologica: la nostra priorità, infatti, è preservare la fertilità del terreno e far sì che le piante non siano soggette a malattie. Non usiamo fertilizzanti chimici ma assolutamente naturali (letame e residui di falciatura) e lasciamo che i ritmi della produzione siano determinati dalla natura.

L'agricoltura biologica

taglio dei rami che ostacolano l’irraggiamento solare

 

l'agricoltura biologica

la potatura dei succhioni (rami spontanei che ostacolano la normale nutrizione della pianta)

Curiamo ogni albero del nostro uliveto potandolo adeguatamente,  tagliando sia i rami che ostacolano la corretta nutrizione della pianta sia quelli che impediscono l’irraggiamento solare omogeneo, seguendo il disciplinare che caratterizza l’agricoltura biologica.

 

Questi preziosi accorgimenti, determinano il metodo di produzione definito,  disciplinato a livello nazionale e comunitario (agricoltura biologica), consentono di ottenere un olio con bassissima acidità  (0,1%) e con pregiate proprietà organolettiche a beneficio del consumatore e dell’ambiente.

l'agricoltura biologica

accatastamento dei rami superflui

 

Comments are closed.